Make up care routine

Avatar di Ale
0
0
Chiesto da 2 settimane fa in Make UP e Skin Care

Niente, ormai ve le faccio proprio tutte.
A me piace condividere con voi le mie routine e acquisti e leggere i vostri, ritengo sia di spunto!
Perciò visto che nessuna l’aveva ancora fatto (credo), faccio la Make-up routine.
Spero di leggere anche le vostre 😉
Innanzittutto: io non amo truccarmi troppo.
Infatti la mia filosofia col trucco è: mettere in risalto i miei punti forti (nel mio caso, sono gli occhi grandi) e usare l’essenziale. Al resto ci pensa la skin care routine.
Perciò, come “base”:
– uso (occasionalmente) il correttore sublime di Purobio n.02. Alle occhiaie e i vari brufoletti causati dal ciclo, non credo che posso farci molto con l’essenziale. Quindi, se non sono troppo evidenti, evito di usarlo. Ma se ho diversi brufoletti o occhiaie abbastanza marcate, lo ammetto, cedo al correttore. Devo dire che secondo me, la coprenza di questo correttore non è molto alta. Ma va be 😉
– immancabile per me che ho la pelle mista e soprattutto in estate: la cipria.
Anche qui, Purobio. In particolare la 01. Ottima. Naturale, effetto seta. Mattifica e non secca. Perfetta. Sicuramente la ricomprerò se rimarrò al mondo della cipria, ma nella mia wish list c’è la polvere minerale di Benecos
-Kajal nero Biotique. (Mi è stato regalato). Lo uso come eyeliner con un pennellino, oppure, se voglio un look più fresco e naturale ma comunque mettendo in risalto gli occhi col nero, lo uso nella rima interna superiore.
– kajal bianco in matita di Benecos.
La uso per dar luce nell’angolo interno dell’occhio e, a volte, coloro la parte centrale della palpebra mobile e sfumo con un pennello. Illumina un sacco lo sguardo. Lo uso appunto, quando voglio dar luce ai miei occhi.
– immancabile per me il colore alle labbra. Per tutti i giorni sto usando il burro labbra every day color di purobio, che come vedete dallo swatch sembra praticamente un rossetto (ho fatto solo due passate leggere sulla mano!) Da un colore naturale alle labbra. Lo amo. Se voglio mettere ancora di più in risalto le labbra, uso invece la matita labbra di Purobio, rosso porpora n. 41. Lo amo. Se avete il sottotono caldo, è perfetto.
– per me bianca cadavere, non può mancare il blush. Non ho Blush, ma, semplicemente, uso i due prodottini citati sopra.
Ad esempio, per tutti i giorni, utilizzo appunto il burro labbra. Lo metto sulle labbra e, poi, con lo stesso prodotto, sporco leggermente un pennello da blush e lo applico sulle guance. La stessa cosa faccio con la matita quando decido di usarla sulle labbra. Vi dirò: sono ottimi anche usati in questo modo!
– infine immancabilissimo per me che non uso il mascara, ma che ho le ciglia abbastanza lunghe che però tendono ad andare verso il basso: il piegaciglia!

Avatar di StellinaLa
0
0
Risposta di 1 settimana fa

interessante la tua routine, io non sono fissata col bio ma lo apprezzo molto, cmq prenderò qualche spunto sicuramente per quello che riguarda i prodotti

Avatar di Sunrice
0
0
Risposta di 2 settimane fa

Anche tu PuroBio addicted:-))))) Io in estate adopero alla lettera il detto “less is more” e riduco all’indispensabile anche perchè la mia pelle non sopporta granchè:
-via libera agli ombretti in polvere di tutte le texture e colori, dei marchi PuroBio, Nabla e Neve,
-matita kajal Pastello Black/Liquirizia di Neve (se col caldo si scioglie dopo ore è anche facilissima da sfumare;-)
-mascara, TANTO mascara, in questo periodo Avril (il classico)
-labbra burrocacao di giorno e matite/matitoni la sera

con questo potrei anche fermarmi, in questo periodo specialmente, se trucco anche solo gli occhi in modo leggero di giorno o importante la sera, mi sento già arredata:-)))

invece, al bisogno aggiungo:
-fondo minerale Neve in polvere libera, Cipria Indissoluble PuroBio, Bronzer Resplendent PuroBio (quello che c’era prima), fondo Sublime sempre PuroBio che utilizzo sulle occhiaie occasionali come correttore.

Avatar di Chiara Pellino
0
0
Risposta di 2 settimane fa

Mi dico anche io che devo usare solo il minimo indispensabile (soprattutto d’estate!)… eppure mi trucco con tutti i crismi anche ora. Per ora la mia make up routine è formata da:
– correttore, non ci rinuncio mai. Ho le occhiaie sempre evidenti e un minimo devo coprirle. Uso un correttore di wycon in stick… non ricordo nemmeno che inci abbia perchè ho buttato la confezione esterna, però è l’unico che me le copre un minimo senza appesantire troppo.
– fondotinta, ne ho milioni ed è la scusa per finire quelli più leggeri. In questo periodo è il nude magique eau de teint. Inci bocciatisimo ma è leggero, copre le imperfezioni senza appesantire, fa effetto seconda pelle, posso stenderlo anche con le dita e poi devo terminarlo.
– cipria, avendo la pelle grassa non posso farne a meno in ogni caso.
– terra, la uso non solo per l’effetto baciata dal sole ma anche per fare un minimo di contouring e al posto del blush (preferisco quelli che danno sul nocciola, beige pesca) per cui mi evito un altro prodotto
– illuminante, non riesco più a farne a meno e sto cominciando a usarne quintali. Altro che effetto bagnato… effetto palla da discoteca proprio. Ne uso un velo anche di giorno visto che la terra è di quelle opache.

Per gli occhi volevo star buonina e invece, avendo comprato un po’ di cosine nuove, vado di smokey sui toni del marrone (e ci aggiungo i glitter la sera) e per le labbra vado a sentimento… in base a quale rossetto sta meglio con il trucco occhi o con quello che indosso. Ma ne sto usando a rotazione tipo 4 o 5 😀

Avatar di Lulli
0
0
Risposta di 2 settimane fa

Io, se ho tempo e voglia, passo la matita nera sotto la palpebra, intendo nella parte interna dell’occhio sotto la palpebra mobile (non ricordo il nome di questa tecnica) e sopra ombretto con pennellino bagnato o longlasting essence nera all’angolo esterno sfumata tipo eyeliner. Ho iniziato per la prima volta in vita mia ad usare il marrone: piega dell’occhio. Poi accentuo verso l’angolo col nero in modo da fare > intorno all’occhio seguendo la piega all’esterno e un ombretto chiaro angolo interno, ombretto grigio o viola resto della palpebra. Ombretto di transizione per uniformare sfumato su buona parte della pitturata precedente. A volte matitone arcata sopraccigliare rosato di Sephora. Mascara Drama di Lançome se ho voglia. Blush Helan troppo convenienti (by Maquillalia) e scriventi o palette Zoeva coralli, prima terra se ho voglia, a volte correttore fluido Nabla e da qualche giorno illuminante Becca, lo adoro!!! Labbra: o rossetto quasi nude o malva e spesso uniformo con fruttalabbra alla prra che attenua per es Purobio cremisi o più spesso double touch kiko rosso acceso o rosa geranio. Non uso mai fondotinta perchè non mi serve inoltre ho visto che anche etre belle che avevo vinto qui mette in risalto la grana della pelle rendendola più matura, nonostante si fonda perfettamente con la mia pelle e sia antiage. Mai truccato le sopracciglia, a volte le evidenzio con matita scura a brevi tratti, ma solitamente le pettino solo con un pennello da occhi folto: è meglio del pettinino apposito. Certi giorni applico matita nera angolo esterno e un ombretto poi il gloss e il blush e basta.

Mostrati 4 risultati
Scrivi la tua risposta

Si prega di effettuare il prima di rispondere alle domande.