Palette In the night

N. 1 in classifica su 0 nel comune di

Valtutazione media:

3.9/5

> >

VN:RO [1.9.22_1171]
Texture:
Qualità:
Resistenza / durevolezza:
Qualità / prezzo:
Valutazione: 3.7/5 (3 voti in totale)

Scopri la migliore palette leggendo le recensioni di W7 Palette In the night. Opinioni, Prezzo, Inci, Efficacia. Guarda la classifica.

3 Recensioni degli utenti

Scrivi recensione Scrivi anche tu una recensione per questa struttura.
  • Avatar di fantasyfree
    30/05/2015, 12:45
    Texture:
    Qualità:
    Resistenza / durevolezza:
    Qualità / prezzo:

    Lo consiglia? SIProvata e piaciuta!!
    Ho testato questa palette grazie all'iniziativa Beautybag e mi è piaciuta molto! contiene 12 colori perfetti per realizzare molteplici look..dai più semplici ai più intensi….sono molto pigmentati e scriventi..hanno una buona tenuta…alcuni li ho trovati un pò più polverosi ma niente di tanto negativo..i toni sono per la maggior parte sul viola,alcuni satinati,alcuni mat ma per lo più shimmer..il prezzo è modestamente basso…non presenta lo specchio interno ma è comunque comoda da portare in borsa.è presente anche un pennello niente male..setole sintetiche ma morbide e fitte.. la consiglio vivamente!!!!
    ho realizzato alcuni video dove mostro come è fatta
    ed un make up realizzato interamente con questa palette

    VN:R_U [1.9.22_1171]
    Questa recensione ti è stata utile?
    0
  • Avatar di lastanzasegreta
    14/05/2015, 8:31
    Texture:
    Qualità:
    Resistenza / durevolezza:
    Qualità / prezzo:

    Lo consiglia? SIW7 in the night palette - mettilo alla prova!
    In The Night è una smokey palette che declina i toni viola e ai suoi derivati creata da W7, brand inglese del segmento low cost noto per i duple delle costose Naked palette di Urban Decay.

    Confezione e quantità: palette in metallo da 12 ombretti con PAO di 18 mesi
    Prezzo: 10 euro
    Reperibilità: BB Cream Italia, Madame Cosmetics
    INCI: Talc, Mica, Magnesium Stearate, Dimethicone, Ethylhexyl Palmitate, Polyisobutene, Synthetic Wax, Phenoxyethanol/Ethylhexylglycerin, Paraffinum Liquidum, Tin Oxide. Può contenere: CI77019 (Mica) / CI77891 (Titanium Dioxide), Iron Oxide Red, Iron Oxide Black, Carmine, Iron Oxide Yellow, D&C Red 6 Ba. Lake, Ferric Ferrocyanide, Ultramarine Blue, FDC Red 40 Al Lake, FD&C Blue.1 Al Lake, D&C Red 7 Ca. Lake, Manganese Violet

    La palette di colori, composta da 12 cialdine, è contenuta all'interno di una scatola rettangolare in latta viola con serigrafia e logo dorati in rilievo, dotata pennello doppio con punte in spugna piatte. Uno sticker sul retro riporta i nomi degli ombretti e una riproduzione poco realistica dei loro colori. Se il packaging di In The Night richiama chiaramente a quello di Naked 2 e 3, senza averne però la stessa robustezza, per la scelta dei colori W7 si ispira invece ad un'altra palette della fascia economica, la Arabian Nights di Sleek (che però ha una gamma meno brillante e più glitterata).

    Tutti gli ombretti declinano le sfumature del viola e del marrone, fino ad arrivare ai toni più scuri, rivelandosi una buona alternativa per chi ama gli smokey eyes, ma vuole sperimentare con colori insoliti oppure non si trova a suo agio con i colori più scuri. Ecco una breve descrizione dei 12 colori:

    1. la palette si apre con Dusty, un rosa cipria molto chiaro, con finish leggermente opaco, adatto come illuminante.
    2. Wonderland è un bel rosa oro shimmer con scintillii argentati, decisamente uno dei miei preferiti di questa palette.
    3. Summer è un grigio verde con brillantini argentati, un po' triste.
    4. Atlanta è un bianco freddo leggermente sparkle con una punta di glicine.
    5. Abracadabra è un taupe shimmer a base viola che funziona bene come colore di transizione
    6. Top Hat, satinato, è un viola a base fredda.
    7. Razzamataz al contrario è un viola caldo e sparkle.
    8. Lady Luck è un rosa orchidea brillante con riflessi argentei,
    9. Laura E è uno splendido marrone caldo ramato con finish perlato molto pigmentato.
    10. Party Pooper è un bianco ghiaccio poco scrivente
    11. Gate Crasher è un classico grigio metallizzato shimmer decisamente polveroso.
    12. Bologna è un antracite opaco morbido e facile da sfumare.

    La qualità degli ombretti non è eccellente. Le cialdine sono setose al tatto ma la scrivenza è incerta: in fase di swatches i colori sembrano vividi e brillanti, ma sull'occhio e risultano abbastanza tenui, con qualche eccezione. Alcune cialde sono più polverose e provocano leggeri fallout, ma nel complesso la polverosità non è eccessiva. I colori più interessanti, a mio parere, sono Laura E e Wonderland, che hanno anche le migliori rese sulla palpebra in termini di scrivenza.

    W7 In The Night è una palette economica, con pregi e difetti. Ha un pack accattivante, ma va bene per chi non ha alte pretese in fatto di ombretti. Il range dei colori e la scelta degli accostamente cromatici funziona bene e risulta versatile. Considerando il prezzo, ci si può fare un pensierino.

    VN:R_U [1.9.22_1171]
    Questa recensione ti è stata utile?
    0
  • Avatar di Sue
    Sue
    07/05/2015, 13:18
    Texture:
    Qualità:
    Resistenza / durevolezza:
    Qualità / prezzo:

    Lo consiglia? SIMettilo alla prova
    Come da titolo, ho ricevuto questa palette grazie al Mettilo alla prova di marzo / aprile, cercherò di essere il più obiettiva possibile poiché, quando si ricevono prodotti gratis si tende un po' ad addolcire la più brutta delle delusioni. Ma non è questo il caso.
    Si tratta di una palette in latta viola, sulla facciata frontale del packaging il nome della palette, il logo del marchio e la dicitura Smokey Shades • Eye Colour Palette in giallo oro bombato. È compreso nel packaging, un double brush le cui estremità terminano una nel tipico pennello in spugnetta ideale per prelevare pigmenti liberi ed ombretti più glitterati o pigmentati, l'altra in un pennellino a lingua di gatto duo fibre piccolo e piatto pensato per sfumature più precise.
    La palette si presenta quindi simile alle ultime due naked di Urban Decay, in 12 cialde rettangolari posizionate verticalmente rispetto alla palette, per un peso complessivo di 14.4 gr. In un primo momento non mi è sembrato che le tonalità degli ombretti fossero assortiti a dovere, in quanto contiene ben quattro cialde viranti sul violaceo; non avevo considerato però, che l'intero concept della palette – packaging compreso, fosse stato pensato proprio sui toni del viola.

    Come ogni palette che si rispetti, le cialde hanno anche un nome, a partire da sinistra sono: Dusty, Wonderland, Summer, Atlanta, Abracadabra, Top Hat, Razzamataz, Lady Luck, Laura E, Party Pooper, Gate Crasher e Bologna.
    Ciò che mi fa pensare che sia una palette più adatta a make up da notte che da giorno è il finish. Troviamo infatti sette shimmer, tre glitter e due satin. La scrivenza generale dipende molto dalla cialda, alcuni ombretti possono essere definiti veri e propri illuminanti come Dusty, Atlanta e Party Pooper; mentre le cialde più scriventi ed oserei dire iperpigmentate sono Abracadabra, Top Hat, Laura E, Gate Crasher e Bologna. Ho riscontrato invece, ben poche cialde polverose, tra le quali Atlanta, Razzamataz, Lady Luck e Laura E; che non mi hanno causato comunque problemi di fallout sul viso.

    Si tratta di una buona palette low cost simile alle palettine Sleek per qualità generale: alcune cialde poco scriventi, altre un po' polverose e le restanti molto pigmentate, pertanto vale i soldi che costa.

    VN:R_U [1.9.22_1171]
    Questa recensione ti è stata utile?
    0

Scrivi una Recensione

Si prega di eseguire il login prima di scrivere una recensione, accedi.

Attendere...